Delta-del-danubio-i.jouwweb.nl
Home » Flora e Fauna » Uccelli » Altri uccelli » Rondine comune

Rondine comune                                 

La Rondine comune (Hirundo rustica) è un piccolo uccello migratore dell'ordine dei passeri presente in Europa, in Asia, in Africa e nelle Americhe. È spesso chiamata solamente con il nome di rondine, che non è sbagliato, ma indica più ampiamente tutta la famiglia Hirundinidae

La rondine comune, è un uccello piccolo e agile, lungo circa 18-19,5 cm; ala 12-13 cm; Questo uccello presenta una coda lunga e biforcuta, ali curve e aguzze e un piccolo becco diritto di color grigio scuro.

La sottospecie europea è di colore blu scuro (quasi nero) sul dorso, grigiastro sul ventre ed ha una striscia rossa sulla gola, separata dal ventre da una fascia blu-grigia. È diffusa in Europa e nella Russia europea fino al Circolo polare artico e migra in Africa durante l'inverno.

Sono diffuse anche in Asia orientale e migrano in Asia del sud ed in Australia del nord durante l'inverno.

La rondine comune è simile nelle abitudini agli altri uccelli insettivori, comprese le altre rondini e il rondone. Questo uccello si nutre di mosche, zanzare , libellule e di altri insettivori volanti ma anche vermi e scarafaggi che mangia durante il volo. Proprio per la sua utilità per l'uomo di mangiatrice di zanzare durante l'estate la sua scomparsa sta preoccupando. La rondine comune costruisce accuratamente un nido concavo, fatto di fango, trasportato nel becco. La parte interna del nido è composta di erba, piume ed altri materiali morbidi. Annida normalmente sotto costruzioni dell'uomo, quali tetti di case, fienili, stalle. Prima che questi tipi di luoghi diventassero comuni, le rondini comuni annidavano sulle scogliere o nelle caverne. È solita nidificare in tutti gli spazi adatti fino un'altitudine di 1600 m. La rondine nidifica 2 volte all'anno, ogni volta deponendo 4 o 5 uova, che vengono covate dalla femmina per 16 giorni. Questo uccello si nutre di mosche, zanzare (ed infatti è proprio per la sua utilità per l'uomo di mangiatrice di zanzare durante l'estate che la sua scomparsa sta preoccupando; di solito le rondini arrivano da noi intorno al 21 marzo e restano fino ai primi di ottobre), libellule e di altri insetti volanti e anche vermi,e scarafaggi Entrambi i genitori costruiscono il nido e nutrono i pulcini.

La popolazione di rondini comuni, in America del Nord, è notevolmente aumentata durante il ventesimo secolo con la crescente disponibilità dei luoghi di riproduzione artificiali.
Negli ultimi anni, si è avuto un declino graduale di rondini nelle zone europee e nordamericane, dovuto all'intensificazione agricola e all'uso di pesticidi che riduce il numero di insetti, e quindi anche il numero di rondini. Tuttavia, rimane un uccello molto diffuso e piuttosto comune in tutto il mondo.

La rondine è uno degli uccelli che più di tutti si avvicina agli insediamenti umani, annidando di regola sotto i cornicioni dei tetti.
La rondine, e più specificatamente la rondine comune, è diventata l'uccello-simbolo dell'Estonia dal 23 giugno 1960; per gli estoni, la rondine rappresenta il cielo blu, sinonimo di libertà e di felicità eterna. Secondo le credenze estoni, se qualcuno uccide una rondine diventerà cieco. Quando in primavera le rondini tornano al nido, salutano gli umani della casa con acrobazie e canti.All'imbrunire, al ritorno ai nidi usano ritrovarsi e volare in gruppo garrendo di gioia, compiendo acrobazie di volo.Alla partenza migratoria sempre precede un volo di ricognizione-memorizzazione del luogo di partenza, non accompagnato dai soliti gridi festosi delle giornate usuali.